giovedì 30 aprile 2015

Samsung Galaxy S6 ed S6 edge

I nuovi top gamma Samsung sono indubbiamente un miglioramento significativo rispetto ai modelli del 2014. Sebbene le linee generali non siano poi tanto diverse da S4 e S5, il produttore coreano ha sapientemente mixato materiali, forme e dimensioni creando un prodotto che prende gran parte delle qualità dei precedenti Galaxy, alcuni concetti Apple e una costruzione che ricorda molto la serie Z di Sony, sopratutto Z3. Se dunque il cambio di marcia è netto, alcuni compromessi sono comunque presenti. S6 non si apre, non ha batteria intercambiabile e non ha memoria espandibile, caratteristiche che da anni hanno distinto i device della società. Inoltre il vetro è sicuramente ottimo, sopratutto visto l'utilizzo del Gorilla Glass 4, ma è anche molto scivoloso. In mano non si hanno problemi di presa e comunque il grip è ottimo ma nel momento in cui appoggerete il telefono, noterete sicuramente una propensione allo scivolamento enorme. Basta un minimo di inclinazione e il vostro S6 lo potreste trovare dalla parte opposta della vostra scrivania o, peggio ancora, in terra. Samsung Galaxy S6 è quindi un prodotto che sicuramente convince. Processore potentissimo, schermo eccellente e software nettamente migliorato sono le qualità principali di questo dispositivo. Una batteria con una capacità maggiore, memoria espandibile e un prezzo leggermente più basso avrebbero forse fatto contenti più smanettoni ma lo smartphone perfetto non esiste e probabilmente mai esisterà. S6 Flat è comunque il miglior Samsung di sempre.

domenica 4 gennaio 2015

TouchID di Apple, "ingannarlo" è possibile ma estremamente difficile

Il TouchID, lo scanner biometrico che permette il riconoscimento dell’impronta digitale nei device di Apple, è un sistema sicuro ma non infallibile. Tested ha provato a trovare un metodo per “ingannare” il sensore e, a quanto pare, ci è riuscito. Ovviamente, la cosa più difficile è procurarsi l'impronta digitale da riprodurre.

Il primo tentativo è stato effettuato tramite una foto ad alta risoluzione fatta ad un'impronta lasciata sul device che, successivamente è stata stampata e riprodotta. Questo metodo non ha permesso di ottenere risultati positivi. Utilizzando invece un'impronta realizzata tramite uno stampo in silicone e riprodotta con la grafite il device è stato sbloccato.


Il risultato finale conferma quanto già dimostrato fino ad oggi: riuscire a bypassare il sistema di riconoscimento di Apple è possibile ma è incredibilmente difficile e necessita di prodotti non facili da reperire, di un'ottima copia dell'impronta digitale e di molta abilità e precisione.


giovedì 11 dicembre 2014

Con l'avvicinarsi della fine di questo 2014, come ogni anno Apple ha pubblicato le classifiche"Il Meglio del 2014", facendo il punto sui contenuti di maggior successo e più innovativi presenti nello store, evidenziando nel contempo la grande offerta di applicazioni, giochi, musica film e libri, per i quali troverete nella maggior parte dei casi il link diretto al download/acquisto dal rispettivo store Apple. A seguire tutti i risultati divisi per segmento d'appartenenza.

Replay Video Editor è stata scelta come applicazione iPhone dell'anno, mentre Pixelmator come app iPad dell'anno. Per quanto riguarda il gaming mobile, Threes! è il gioco iPhone dell'Anno e Monument Valley di ustwo è il gioco iPad dell'anno.

In ambito musicale, troviamo “Ghost Stories” dei Coldplay primo in classifica tra gli album più venduti su iTunes nel 2014, mentre il singolo più scaricato in assoluto è stato "Happy" di Pharrell Williams.
Non manca la classifica di film presenti in iTunes, spadroneggiano le pellicole italiane tra i contenuti più comprati, con ben quattro film di produzione nostrana come La mafia uccide solo d'estate", "Smetto quando voglio", "Un boss in salotto" e "Sotto una buona stella Commedia", presenti fra i primi 10 film in classifica. Se parliamo di produzioni internazionali, vi segnaliamo la presenza di capolavori pluripremiati come The Wolf of Wall Street, Gravity, Cattivissimo Me 2 e Frozen.

Il 2014 di Google Play

Google chiude un 2014 snocciolando alcuni numeri e statistiche su quelli che sono stati i maggiori successi del Play Store, un tripudio di contenuti disponibili anche in Italia, con i quali poter interagire ed intrattenere l'utente tra applicazioni, film, giochi e libri.
Attraverso l'infografica che troverete a seguire, riferita principalmente al mercato USA, Google ha selezionato le app e i giochi più scaricati, i film che quest'anno hanno riscosso il maggior successo nel Play Store, la musica con gli album più popolari ed infine libri e fonti di notizie che nel 2014 hanno saputo tenere alto l'interesse dei lettori.



sabato 11 ottobre 2014

Galaxy Note 3 vs Galaxy Note 4

Sfida tutta in casa Samsung quella di oggi tra le due ultime generazione di Note: Note 3 vs Note 4. Due Phablet molto simili sia per dimensioni che per estetica e che trovano praticamente le stesse funzionalità software. Verrebbe dunque da chiedersi che senso ha cambiare un Note 3 per il Note 4 o se vale la pena acquistare il primo ormai a prezzi accessibili rispetto al seconda. Note 4 riesce a migliorare tutti gli aspetti più importanti del Note 3 riusciendo ad offrire un display migliore, una fotocamera più definita, una risoluzione maggiore, un'autonomia superiore, una piacevolezza d'uso più gradevole e una scocca meglio realizzata. Samsung ha quindi migliorato il migliorabile senza stravolgere il suo prodotto di successo e l'unico vero Phablet produttivo ad oggi sul mercato.

venerdì 10 ottobre 2014

Iphone 6

Apple iPhone 6 è uno smartphone iOS avanzato e completo sotto tutti i punti di vista con alcune eccellenze. Dispone di un display da 4.7 pollici con una (ottima) risoluzione di 1334x750 pixel. Le funzionalità offerte da questo Apple iPhone 6 sono veramente tante e all'avanguardia. A cominciare dal modulo LTE 4G che permette un trasferimento dati e una navigazione in internet eccellente. Di tutto rispetto la fotocamera da 8 megapixel che permette al Apple iPhone 6 di scattare foto con una risoluzione di 3264x2448 pixel e di registrare video in alta definizione alla risoluzione di 1920x1080 pixel. Lo spessore di appena 6.9mm rende questo Apple iPhone 6 un prodotto completo e tra i più sottili sul mercato. 

Samsung Galaxy Note 4

Samsung Galaxy Note 4 è uno smartphone Android con caratteristiche all'avanguardia che lo rendono una scelta eccellente per ogni tipo di utilizzo, rappresentando uno dei migliori dispositivi mobili mai realizzati. Dispone di un grande display da 5.7 pollici e di una risoluzione da 2560x1440 pixel, fra le più elevate attualmente in circolazione. Le funzionalità offerte da questo Samsung Galaxy Note 4 sono innumerevoli e tutte al top di gamma. A cominciare dal modulo LTE 4G che permette un trasferimento dati e una navigazione in internet eccellente, passando per la connettività Wi-fi e il GPS
L'eccellenza di questo Samsung Galaxy Note 4 è completata da una fotocamera con un sensore da ben 16 megapixel che permette di scattare foto di alta qualità con una risoluzione di 4608x3456 pixel e di registrare video in 4K alla sorprendente risoluzione di 3840x2160 pixel. Lo spessore di 8.5mm è contenuto e rende questo Samsung Galaxy Note 4 molto interessante.

Samsung Galaxy Note 4